Ominide 1747 punti

Strutturalismo

Lo strutturalismo è una tendenza metodologica che cerca gli elementi che interagendo fra loro costruiscono l'organizzazione o la "struttura" inizialmente in ambito linguistico e successivamente anche in altri settori.
La struttura è l'ordine interno del sistema e il gruppo di trasformazioni che lo caratterizzano. Quindi si configura come l'insieme di regole, di relazioni e di combinazioni che connettono i termini di un insieme e che permettono di comprenderne le trasformazioni.
Questa struttura può essere studiata tramite modelli di tipo logico-matematico, che esprimono con formule e simboli le possibili combinazioni tra i suoi elementi di base.
Antiatomismo: La realtà appare come un sistema di relazioni e i termini che la compongono non esistono di per se stessi, ma solo in relazione fra loro.

Antiumanismo: L'uomo obbedisce alla struttura e quindi non è libero e consapevole ma è il risultato di strutture che agiscono a livello inconscio.
Antistoricismo: La storia è un insieme discontinuo di processi retti da un sistema di strutture psico-antropologiche, culturali, economiche.
Antiempirismo: Fare scienza significa procedere al di là dell'empirico e del vissuto, per porsi da un punto di vista assolutamente oggettivo.

Registrati via email