Erectus 2124 punti

La Fenomenologia descrive la coscienza come intenzionalità, coscienza di qualcosa.
Considera i fenomeni dal punto di vista del loro manifestarsi davanti alla coscienza e dei significati che essi vengono ad assumere nella coscienza stessa, per cogliere nei fenomeni l’éidos, l’essenza o pura forma, il significato autentico.

Edmund Husserl intende affermare la filosofia come scienza rigorosa, superando il naturalismo positivistico, il formalismo logico-matematico e ogni atteggiamento metafisico. Intende “tornare alle cose stesse”, ma abbandonando la “sicurezza” della rappresentazione naturale e ingenua del mondo. Utilizza l’epoché, o atto di “sospensione dell’assenso”.
Messo fra parentesi il mondo, cogliamo un residuo fenomenologico che è irriducibile al mondo stesso: la coscienza, che non può essere messa fra parentesi. La coscienza è trascendimento verso le essenze, è nòesis a cui si manifesta un nòema. L’oggetto della coscienza è l’altro da sé, il polo dell’intenzionalità che nessuna coscienza può assimilare del tutto a sé. L’aspetto caratterizzante dell’intuizione eidetica è T’evidenza razionale con cui l’oggetto dell’intenzionalità si presenta alla coscienza. L’insieme degli atti e dei processi della coscienza è l’Erlebnis, o esperienza vissuta. All’interno della coscienza, sono percepiti, oltre al mondo, anche gli altri. L”altro” è immanente in me, anche se avverto che è diverso da me. Attraverso l’empatia avverto la nostra comune umanità. Ne deriva il riconoscimento di un mondo comune di esperienza. L’ultima fase della riflessione di Husserl è caratterizzata dal problema della crisi delle scienze europee, ritenute incapaci di fornire risposte al problema del senso o non-senso dell’esistenza umana. Assecondando i processi di tecnicizzazione, la scienza si è svuotata di senso e ha perso ogni legame con i suoi fondamenti. Deve, perciò, tornare al mondo-della-vita (Lebenswelt), a una realtà “precategoriale”, nella quale soltanto possono trovare giustificazione concetti e modelli di spiegazione delle scienze particolari.

Hai bisogno di aiuto in Filosofia Contemporanea?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email