Ominide 71 punti

Esistenzialismo e filosofia della scienza

• Movimento culturale che abbraccia tutte le forme della cultura umana.
• Nasce dopo le guerre mondiali come duplice illusione sul futuro dell’umanità.
• Sguardo pessimista, sconsolato alla cultura precedente e sul futuro dell’umanità.
• Esistere – essere ; personaggio – uomo.
• Bisogna far conciliare l’essere con l’esistere, concentrandosi su l’essere.
• TEMA DELLA SITUAZIONE:
o L’esistenza è condizionata dalla situazione
o Ognuno di deve adeguare alla situazione in cui si trova a vivere.
• TEMA DELLA FINITUDINE:
o L’uomo è limitato, finito.
o Singolarità irripetibile
o Siccome l’uomo è limitato deve accettare la propria condizione perché non riesce a combatterla.

• TEMA DELL’INAUTENTICITA’:
o Essere che non coincide con l’esistere
o Solo nella morte posso trovare la vita autentica.

FILOSOFIA DELLA SCIENZA
• Continuazione del Positivismo ottocentesco
• Orientamento filosofico che mette in luce il metodo nuovo della scienza.
• Rapporto tra scienza e filosofia:
o Rapporto classico: la filosofia domina la scienza
o Positivismo: la scienza domina la filosofia (rapporto pericolosissimo)
o Nuovo rapporto: collaborazione tra filosofo e scienziato ma ognuno rimanendo nel proprio campo di competenza.
• Teoria del “FALSIFICAZIONISMO”: bisogna accettare la legge scientifica ma essere
consapevoli che possa essere smentita.

Registrati via email