Ominide 4454 punti

I sofisti spostarono l'asse filosofico dalla physis all'uomo. Essi diffusero la cultura fra gli antichi Greci, che erano molto patriottici e legati alla propria polis che era un mondo chiuso e si riunivano solo in caso di guerre. Poichè i Sofisti giravano in cerca di discepoli, furono accusati di non essere legati alla propria polis. Essi hanno permesso la diffusione del sapere. La retorica era proprio lo studio della parola. Le parole che usavano i sofisti non erano mai messe a caso,avevano sempre un posto specifico nella frase perchè dovevano scuotere le coscienze. Avevano l'arte del convincimento. Molti dei loro discorsi,soprattutto quelli dei sofisti eristici erano vuoti poichè utilizzavano parole altolocate per dire concetti semplicissimi. Per questo motivo non erano molto benvoluti dalle persone intorno.Socrate era sposato con una donna più giovane,Santippe. In punto di morte,quando Socrate doveva bere la famosa cicuta(che è un veleno che paralizza pian piano tutto il corpo) Socrate fece andare via Santippe poichè voleva morire in pace. Lui utilizzava questa tecnica per far capire alle persone che non sapevano tutto e che quindi la loro presunzione era inutile. Queste persone non lo sopportavano,lo evitavano e scappavano quando lo vedevano. Alla fine Socrate capì perchè era ritenuto saggio: lui era l'unico a sapere di non sapere.

Registrati via email