Home Invia e guadagna
Registrati
 

Password dimenticata?

Registrati ora.

Platone - Fedone

scheda del libro Fedone del filosofo Platone con descrizione dei protagonisti, dell'argomento della posizione dei partecipati e le conclusioni

E io lo dico a Skuola.net
Scheda libro Fedone - Platone

Protagonisti:
Oltre ovviamente e Socrate, i protagonisti principali, che possiamo considerare anche interlocutori più significativi nel dialogo narrato, sono Simmia e Cebète. Un altro protagonista che però non dimostra la stessa attitudine ai discorsi filosofici è Critone che dimostra a Socrate molta fedeltà amicale trattenendolo dal prendere il farmaco.
(il Fedone è un dialogo narrato all’interno del dialogo recitato tra Fedone e Echècrate)


Argomento:
nel Fedone Socrate continua a mantenere le difese come aveva fatto precedentemente nell’apologia. Questa volta egli deve difendersi e giustificare le propria serenità di fronte all’imminente morte, il fatto che egli non si rammarichi di lasciare la vita. Socrate è sereno, desidera morire perché è proprio della vita di un filosofo il distacco dal corpo e dalle sua passioni, il morire dunque non può essere un male. Quello di cui lo accusano i suoi discepoli è il fatto di disprezzare la vita.ma egli riuscirà a dimostrare loro che la morte è solo la trasmigrazione dell’anima in un aldilà che sarà migliore, dimostrerà che la morte è il maggior bene per chi abbia vissuto filosofando, riuscirà a rendere ragione dell’immortalità dell’anima.


Posizioni partecipanti:
Simmia e Cebète sono inizialmente contro il loro maestro che afferma che per lui morire sarà un bene. E che la sua anima sarà immortale. Essi non riescono a concepire questa idea di Socrate.


Conclusioni:
infine la difesa di Socrate riuscirà pienamente. I suoi discepoli che restano in vita piangeranno, non per Socrate ma per se stessi e in procinto di morte il loro maestro li consolerà.
Registrati via email