Ominide 50 punti

Plotino e il Neoplatonismo

Il Neoplatonismo si qualifica per la ripresa del sistema e delle idee platoniche, in cui però vengono originalmente fuse, istanze ed elementi provenienti da altre scuole e correnti di pensiero, sia filosofico che religioso.
È una filosofia che avrà importanza e si sviluppa sopratutto nel Medioevo, influenzando anche importanti pensatori Cristiani uno tra tutti Sant'Agostino.
L’ ultimo filosofo dell’età pagana, senza quindi l’influenza del cristianesimo, sarà Plotino, che verrà considerato un filosofo molto simile a Platone nonché il fondatore del Neoplatonismo.

Registrati via email