Alicegi di Alicegi
Ominide 343 punti

Platone


La filosofia platonica è caratterizzata da una fedeltà nei confronti di Socrate => sceglie il dialogo nella sua produzione scritta (filosofia come sapere aperto). La filosofia è una ricerca incessante verso una verità che l'uomo non possiede mai realmente. Affianca alla forma dialogica il mito:
  • • comunica in maniera più accessibile e comprensibile le idee
    • è un mezzo per poter parlare di realtà che superano i limiti razionali

Teoria delle idee

La scienza (episteme) deve essere stabile e immutabile e ha come oggetto le idee che sono entità immutabili e perfette (non sono percepite dai sensi). Le cose sono copie delle idee, quindi esistono due gradi di conoscenza l'opinione e la scienza (dualismo gneosologico) a cui appartengono due tipi d'essere distinti le cose e le idee (dualismo ontologico)
le idee possono essere di vari tipi:
  • • Idee valori
    • idee matematiche
    • idee di cose naturali e artificiali
L'idea del bene è quella più importante => ordine gerarchico. Possiedono due funzioni:
  • 1. criteri di giudizio delle cose: per giudicare un oggetto dobbiamo riferirci ad esse (metessi e parusia)
    2. causa delle cose: gli individui esistono perchè imitano delle essenze primordiali (mimesi)
ci sono tre relazioni tra le cose e le idee:
  • 1. mimesi : le cose imitano le idee
    2. metessi: le cose partecipano all'essenza d'idea
    3. parusia: le idee sono presenti nelle cose
le idee sono trascendentali poichè vivono altre la mente, nell'iperuranio.

Teoria della riminiscenza

Secondo Platone conoscere = ricordare in quanto le idee sono innate in noi.
Esistono due tipi di riminiscenza:
  • 1. per somiglianza : pur accorgendoci della somiglianza fra una persona e il suo ritratto sappiamo cogliere le differenze
    2. per dissomiglianza: un oggetto ci ricorda una persona
quando affermiamo che due cose sono uguali ci riferiamo all'idea di uguaglianza e nel momento in cui cogliamo le differenze facciamo riferimento all'idea del vero oggetto

Immortalità dell'anima

  • 1. dei contrari : la vita genera la morte e viceversa => anima intatta nel passaggio
    2. somiglianza: attraverso l'anima conosciamo le idee, il simile conosce il simile => l'anima è simile alle idee
    3. vitalità: l'anima partecipa all'idea di vita e non può quindi comprendere la morte => immortale
questa teoria serve a Platone per parlare del destino (Repubblica- mito di Er)=> ognuno sceglie il proprio destino condizionato da ciò che è e da ciò che vorrebbe essere

La Repubblica

Ruota intorno alla problematica della creazione di uno stato giusto. Questo stato è diviso in tre classi differenziate in base alle virtù e al tipo di anima
  • 1. governanti-filosofi (saggezza e ragione)=> anima aurea
    2. Guerrieri (coraggio, impulsività) => anima argentea
    3. lavoratori (temperanza e caparbietà)=> anima bronzea
la temperanza : governo della ragione sui sensi, è presente in tutte le classi => inferiore subordinato al superiore vivendo in armonia.
Le classi superiori vivono in società comunista => senza proprietà, i figli verranno tolti ed educati tutti insieme in un accademia ( musica, ginnastica,aritmetica,filosofia)
l'arte viene condannata in quanto imitazione dell'imitazione e allo stesso modo al poesia in quanto legata alle passioni

Mito di Fedro

questo stato viene schematizzato nella figura di un auriga (filosofo= ragione) che guida due cavalli uno bianco (guerrieri= irascibile) e uno nero (lavoratori= concupiscibile) legati a una biga (anima), più l'auriga è competente più riuscirà a condurre i due cavalli verso l'iperuranio.

Mito della caverna

Questo mito può avere due punti di vista per l'analisi:
Ontologica
Mondo sensibile
  • • Ombre = arte
    • statue = oggetti sensibili
    • fuoco = sole
Mondo intellegibile
  • • Riflessi= entità numeriche
    • oggetti= idee
    • sole= idea del bene
Gnoseologica(teoria della linea)
sensibile
  • Congettura (eikasia) => immagini
    Credenza (pistis) => oggetti sensibili
razionale
  • Matematica (dianoia) =>regione mediata
    Filosofica (noesis) => idee
Registrati via email