Invalsi 2016: le regole da rispettare durante la prova di terza media

test invalsi cosa si può fare

Anche gli studenti di terza media, il 16 Giugno affrontano la Prova Invalsi. Ma cosa si può e cosa non si può fare durante lo svolgimento della prova? Si può arrivare in ritardo? Si può chiedere aiuto? Si può andare in bagno? Si può usare la calcolatrice? Se finisco prima il mio compito posso uscire dalla classe? Per togliervi anche l'ultimo dei vostri dubbi, Skuola.net risponderà a queste ed altre domande.

PROF, MI AIUTI? - Anche i prof dai cuori più sensibili, purtroppo, non potranno mettere bocca sul questionario. Niente spiegazioni e aiuti, informazioni aggiuntive o suggerimenti relativamente al contenuto delle domande della prova da parte dei prof, purtroppo, durante le prove Invalsi.

POSSO ANDARE AL BAGNO? - Ebbene si, potrete andare in bagno ma solo in situazioni di emergenza (ad esempio, nel caso vi sentiate male), ma è assolutamente vietato portare con sè il testo della prova. Nel caso accusiate un malore, dovete uscire e se non siete riusciti a completare il test, dovrete consegnarlo e il docente riporterà sulla copertina il motivo per cui avete dovuto interrompere. Se invece rientrate dal bagno sani e salvi, potete continuare a rispondere alle domande del questionario per il tempo rimanente.

AIUTO, SONO IN RITARDO! - Se arrivate in ritardo la mattina della prova Invalsi, ma prima che sia iniziata la sessione, non c'è alcun problema: prendete posto e cominciate come tutti gli altri. Non sarete ammessi, invece, se arrivate dopo che questa è cominciata, già dal momento in cui il prof ha iniziato a leggere le istruzioni sul fascicolo della prova. A meno che non siate un alunno di II superiore. In quel caso, se arrivate alla fine della prima prova (italiano), ma prima che la seconda (matematica) sia iniziata, potete partecipare.

HO FATTO PRESTO, POSSO USCIRE? - Se finite di rispondere alle domande di una prova prima che il tempo sia scaduto, potete controllare le risposte fornite o, dopo aver consegnato il fascicolo al prof, leggere qualcosa per vostro conto rimanendo al proprio posto in silenzio, ma, purtroppo per voi, non potete lasciare la classe.

COSA POSSO PORTARE IN CLASSE? - Per quanto riguarda la calcolatrice, il suo uso è consentito solo per le prove Invalsi di Matematica della classe II della scuola superiore. Tutti gli altri, purtroppo, devono farne a meno, ed eventuali calcoli o disegni vanno effettuati sul fascicolo stesso. Per il dizionario le regole sono ancora più ferree, e non è ammesso in nessun caso. Non si possono usare gomme, matite e penne cancellabili nè fogli di brutta copia.

E IL CELLULARE? - Su questo, non ci sono dubbi: i cellulari non possono essere lasciati sopra o sotto al banco, e meno che mai possono rimanere accesi. Ma non è neanche necessario che siano consegnati ai prof: questo sono loro a deciderlo autonomamente. Se i vostri docenti non sono particolarmente severi, possono essere riposti nella borsa, ma rigorosamente spenti.


Carla Ardizzone

Commenti
Skuola | TV
Amore e sessualità, quello che non sai sulla tua sicurezza

Sesso sicuro, come proteggersi? Tutte le risposte nella prossima puntata della Skuola | Tv!

7 dicembre 2016 ore 16:30

Segui la diretta