Esame terza media matematica: tutto sulla prova

Margherita Paolini
Di Margherita Paolini

foto di prova Invalsi esame medie 2015

La data della prova di matematica viene scelta dalla scuola stessa, generalmente nella settimana precedente il 15 Giugno, giorno della prova nazionale Invalsi. Solitamente, viene svolta per seconda, dopo lo scritto di italiano. Il tempo massimo in cui svolgere l'esame di matematica terza media è fissato in tre ore in tutte le scuole.
La prova dell'esame di terza media matematica viene redatta dai docenti di matematica che, in ogni istituto, proporranno diverse tracce basandosi, ovviamente, sul programma di matematica della terza media. La prova di matematica per la terza media è solitamente strutturata in quattro quesiti in genere ripartiti sui seguenti argomenti: geometria solida, fisica o scienze o tecnologia, algebra, geometria analitica o probabilità e statistica. A titolo esemplificativo, la prova matematica terza media potrà riguardare: frazioni e decimali, equazioni, espressioni algebriche, rappresentazioni grafiche di proporzionalità ecc. Segmenti, rette, angoli, figure e simmetria saranno al centro dei quesiti di geometria. Infine, nella prova scritta matematica terza media possono essere proposte domande relative alla raccolta e rappresentazione dei dati, come anche al calcolo delle probabilità. Ovviamente i quesiti avranno attinenza con i piani di studio e le esercitazioni svolti nel corso dell’anno scolastico. Infine saranno le commissioni a decidere se consentire durante la prova esame terza media matematica l’uso delle calcolatrici o altri strumenti di calcolo.

Tra i cinque scritti di terza media, la prova d'esame di matematica è la più temuta dopo la prova nazionale Invalsi: ecco alcuni consigli per superarla.

Consigli per superare l'esame di matematica di terza media


Per affrontare al meglio la prova dell'esame di terza media matematica è necessario ripassare l’intero programma di matematica terza media, cercando non solo di memorizzare, ma anche di capire regole e formule, oltre che svolgere degli esercizi di matematica terza media utili ad applicarle e a raggiungere un adeguato grado di preparazione e sicurezza.

Prova di matematica di terza media: attenzione agli errori


Particolare attenzione e impegno vanno profusi in tutto quello che genera dubbi, come anche negli argomenti in cui perseverano le lacune. Inutile dire che la prova esame matematica terza media richiede molta calma, lucidità e concentrazione per evitare errori. Tra i più comuni ci sono, ad esempio nelle equazioni e nel calcolo algebrico, quelli relativi ai segni positivi e negativi prima delle parentesi e alle operazioni comprese al loro interno. Sapersi orientare tra le sabbie mobili delle equazioni, dei prodotti notevoli e delle regole geometriche, richiede indubbiamente tanto esercizio, un ripasso ben condotto e il massimo della concentrazione durante l'esame terza media matematica.

Commenti
Skuola | TV
Non perdere l'ultima puntata della stagione!

Anche la Skuola Tv va in vacanza. Mercoledì prossimo infatti, ci sarà l'ultima puntata...tranquillo perchè dopo l'estate torneremo!

28 giugno 2017 ore 16:30

Segui la diretta