Home Invia e guadagna
Registrati
 

Password dimenticata?

Registrati ora.

Voto e criteri di ammissione

Come si fa ad essere ammessi all'esame di terza media? Come si calcola il voto? Te lo spiega Skuola.net

Daniele | Segui su Google+ - 30 maggio 2009 81 commenti
E io lo dico a Skuola.net

Come si fa ad essere ammessi all'esame di terza media? Come si calcola il voto? Ce lo spiega il DPR 122/09. Skuola.net l'ha tradotto per voi dal legalese.

AMMISSIONE - Verrà ammesso all'esame solo chi avrà il sei in tutte le materie, condotta inclusa. Il giudizio di ammissione è espresso dal consiglio di classe in decimi, considerando il percorso scolastico compiuto dall'allievo nella scuola secondaria di primo grado.

PROVE - Ci saranno quattro/cinque prove scritte, in base al numero di lingue studiate, anche se adesso quasi tutti ne hanno due sul groppone. Infine ci sarà un'orale, un colloquio multidisciplinare su tutte le materie.
1. Prova scritta di Italiano (decisa dalla commissione interna)
2. Prova scritta di Matematica (decisa dalla commissione interna)
3. Prova nazionale INVALSI (unica a livello nazionale)
4. Prova scritta di Inglese (decisa dalla commissione interna)
5. Prova scritta della seconda lingua straniera (decisa dalla commissione interna)
6. Prova orale (colloquio multidisciplinare)
Ogni prova verrà valutata con un voto numerico da 1 a 10.

VOTO FINALE - Il voto finale sarà il risultato di una media aritmetica tra i voti delle prove d'esame e il voto di ammissione. Sarà un numero intero, perciò se uno avrà 7,56 verrà "licenziato" (così si dice) con 8.

LODE - Ai candidati che conseguono il punteggio di dieci decimi può essere assegnata la lode da parte della commissione esaminatrice con decisione assunta all'unanimità.

COMMISSIONI - Resta invariata la composizione delle commissioni. Tutti i professori saranno interni, tranne i presidente esterno.

Per maggiori approfondimenti sulle singole prove d'esame, clicca qui!
Contenuti correlati
Accedi con Facebook
Registrati via email