Ominide 8039 punti

Il turbogetto

Sul principio dell'azione e della reazione è basato il funzionamento del turboreattore o turbogetto o <jet>, il motore più comunemente usato negli aerei a reazione.
Questi aerei sono privi di elica; la spinta in avanti è data per reazione dai gas combusti che, attraverso un tubo di scarico, s[s]i sprigionano all'esterno ad altissima velocità.
E' ovvio che i jets operano meglio ad alta quota, perchè quanto maggiore è la quota, tanto minori sono la pressione e la resistenza dell[/s]'aria sulla fusoliera.
Nel turbogetto l'energia calorifera viene immediatamente trasformata in lavoro; tutti i pezzi intermedi propri del motore a pistone sono eliminati. La spinta data da un jet al velivolo può essere tale da fargli superare la barriera del suono. Si dice che un aereo ha la velocità di 1 Mach se ha la velocità del suono; di 2 Mach se ha la velocità doppia del suono, ecc. La velocità a 1 Match si chiama subsonica; superiore a 1 Mach si chiama supersonica; superiore a 5 Mach si chiama ipersonica.

Il funzionamento del turbogetto si può così riassumere: l'aria entra dalla parte anteriore del motore attraverso le prese d'aria, viene compressa da un compressore e poi convogliata nelle camere di combustione. Il combustibile che continuamente viene pompato nelle camere di combustione, si mescola con l'aria e brucia. I gas prodotti, mentre si dirigono nella parte posteriore, azionano una turbina che a sua volta fa funzionare il compressare. I gas di scarico, per l'alta pressione raggiunto, escono violentemente dal tubo di coda e, per reazione, spingono in avanti l'aereo. Il turbogetto fu inventato da un ingegnere inglese, Frank Wittle. Il prima brevetto per la costruzione di una turbina a gas aerea lo ottenne nel 1930; ma soltanto nel 1940 il governo inglese adottò questo tipo di motore sugli aerei. Oggi vi sono turbogetti così perfezionati che sviluppano la potenza di circa 25.000 CV.

Hai bisogno di aiuto in Educazione Tecnica per le Medie?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email