Habilis 7402 punti

L’agave

E' una nota e caratteristica pianta delle amarillidacee, diffusa nella zona mediterranea. Dalle sue grandi foglie carnose si estrae una fibra resistente e imputrescibile, impiegata per la fabbricazione di cordami, stuoie, tappezzerie rustiche.

L’amianto

E' l'unico minerale che abbia struttura filamentosa e sia effettivamente filabile. Si presenta sotto forma di masse grigiastre, lisce, morbide, untuose al tatto; resiste alla fiamma senza bruciare ed è inattaccabile dagli acidi.
Per queste sue eccezionali caratteristiche, viene usato nella fabbricazione di tessuti e cartoni incombustibili e di filtri per acidi.

Il vetro

Non è un minerale offerto direttamente dalla natura, ma una mescolanza omogenea di silicati diversi.

È possibile tirarlo in fili flessibili, anche se fragili, adatti alla tessitura di parti isolanti, filtri per acidi, particolari oggetti d'ornamento o di decorazione della persona e della casa.
Una sua vasta applicazione in campo industriale è quella della cosiddetta lana di vetro, usata come isolante elettrico, termico ed acustico.

I metalli filabili

Sono metalli filabili tutti quelli ad altissima duttilità come i metalli preziosi: platino, oro, argento ed anche alcuni dei comuni: rame e ferro, si possono tirare in fili sottilissimi e tenaci .
I primi si impiegano nella tessitura di arazzi e paramenti sacri, nonché per guarnizioni e passamanerie pregiate destinate all’abbigliamento ed all’arredamento.
Gli altri hanno usi scientifico-industriali assai vasti e ben determinati.

Registrati via email