Bannato 144 punti

Effetti del movimento sul sistema muscolare

Il movimento carente o eccessivo causa alcune modificazioni del muscolo, infatti, un muscolo allentato diventa più grosso, invece, un muscolo immobilizzato, ad esempio per colpa di un ingessatura, si riduce notevolmente.
Nella persona sedentaria, la carenza del movimento ed il lungo mantenimento di determinate posizioni causano l'indebolimento dei muscoli dorsali ed addominali che si accorciano, compromettendo l'equilibrio, che a sua volta non riesce a mantenere la colonna vertebrale in una posizione corretta, causando dolori alla schiena, che però sono spesso risolvibili con un adeguata ginnastica che tonifichi i muscoli indeboliti ed allunghi quelli accorciati, questa procedura è chiamata stretching.

Effetti del movimento sull'apparato respiratorio

Nell'apparato respiratorio non avvengono modificazioni strutturali evidenti come in quello scheletrico, muscolare e cardiocircolatorio,, tuttavia un'adeguata attività motoria aumenta notevolmente la funzionalità respiratoria, specialmente se viene svolta in età giovanile.

I giovani che svolgono un'attività sportiva hanno volumi polmonari più elevati rispetto a coetanei sedentari.
Ciò avviene per la migliore coordinazione degli atti respiratori ed un aumento della mobilità articolare delle coste, che consentono a parità di volume polomanere di comprimere respirazioni più profonde e ritmiche.

Hai bisogno di aiuto in Educazione Motoria per le Medie?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email