sese98 di sese98
Sapiens 781 punti

La scoliosi

La scoliosi è una malattia subdola perché si instaura senza provocare alcun dolore. E' caratterizzata da deviazione laterale permanente della colonna, con rotazione e, nei casi più gravi, modificazione della struttura ossea delle vertebre. Se si verifica a livello dorsale, la deformazione coinvolgerà anche le coste e una delle complicazioni più pericolose di questa alterazione è quella di limitare la funzionalità cardio - respiratoria.
L'85% delle scoliosi sono di natura sconosciuta e vengono perciò chiamate idiopatiche. Il livello di trasmissione familiare è elevato:se entrambi i genitori soffrono di questa malattia il rischio di contrarla è alto,vicino al 50%. E' necessario quindi controllare frequentemente la schiena nel corso della pubertà, quando le scoliosi peggiorano più rapidamente. Quelle che devono fare più attenzione sono le ragazze: in 8 casi su 10 le scoliosi nell'età evolutiva riguardano proprio il sesso femminile.

Registrati via email