Habilis 1073 punti

Il Rugby

Il nome di questo sport deriva dalla città di Rugby,in Scozia, dove, nel 1823, durante una partita di football, un giocatore anziché calciare la palla,la raccolse da terra e cominciò a correre verso il limite del campo, lasciando stupiti compagni ed avversari. Sul vecchio muro del Rugby College c'è tuttora una lapide in onore di questo giocatore.
Il rugby si è diffuso sopratutto nell'Europa occidentale, in Oceania e Sudafrica, attualmente è giocato in 80 Paesi del mondo.
Il rugby femminile è uno sport piuttosto recente, essendo iniziato nel 1983, ma ora conta più di 230 associazioni e 8000 iscritte nella sola Inghilterra.

Come si gioca

-In un campo erboso di 66 X 100 m si affrontano due squadre composte dal 15 giocatori ciascuna;

Al centro dei lati corti del campo cioè le linee di meta, vi sono due porte larghe 5.6 m, con la traversa alta 3 m e con i pali prolungati in altezza da 1 m a 4 m;

-Lo scopo del gioco è di realizzare punti che si ottengono in due modi: facendo meta, appoggiando cioè con le mani la palla ovale oltre la linea di meta avversaria oppure calcianod la palla sopra la traversa,tra i pali della porta avversaria;

-Il gioco si svolge principalmente con le mani;

-La palla può essere portata correndo,passata all'indietro o calciata in qualsiasi direzione. Le due squadre sono divise da una linea immaginaria, passante per il pallone, che costituisce la linea del fuorigioco;

-Vince la squadra che realizza più punti.

Registrati via email