Ominide 1603 punti

La storia dell'Hockey
.

L’hockey (parola che deriva dal francese e significa “bastone ricurvo”) è uno sport nel quale due squadre cercano di segnare i punti spingendo nella porta avversaria un disco (Hockey su ghiaccio) o una pallina (Hockey su pista o su prato).

Le forme principali del gioco sono:
- Hockey su prato, giocato sull’erba con una palla.
- Hockey su ghiaccio, giocato sul ghiaccio con un piccolo disco di gomma dura (puck).
- Hockey su pista (detto anche Hockey a rotelle), giocato al coperto con una palla.
- Hockey in line, simile all’hockey su pista ma praticato con pattini in linea.

Anche se sono piuttosto simili, l’hockey su prato e l’hockey su ghiaccio si sono sviluppati indipendentemente da una forma ancestrale del gioco.
In alcune nazioni (Canada, Stati Uniti, Paesi scandinavi, Russia, Repubblica Ceca, Slovacchia, Svizzera) l’hockey su ghiaccio è uno sport professionistico estremamente diffuso, praticato e seguito, in altre (India, Brasile e Argentina) lo è l’hockey su prato.

L’hockey su ghiaccio è uno sport praticato con pattini da ghiaccio su una pista ghiacciata, lunga fra 56 e 61 metri, e larga tra 26 e 30 metri, che venne sviluppato a partire da diversi sport di squadra in Canada fra il 1840 e il 1875.
In Italia la sua diffusione segue un criterio geografico: sono le regioni del nord quelle dove questo sport è più diffuso: in particolare Trentino Alto Adige, Veneto, Lombardia e – in misura minore – Piemonte e Valle D’Aosta.
L’Alto Adige (particolarmente nella provincia di Bolzano) è la regione in Italia dove l’hockey è più diffuso e popolare in assoluto, oltre ad avere un numero di squadre professionistiche e amatoriali non comparabili a nessun’altra regione.

Registrati via email