desydg di desydg
Ominide 50 punti
Questo appunto contiene un allegato
Normodotato e portatore di Handicap - Differenze scaricato 97 volte

Le differenze tra un Normodotato e un portatore di Handicap

La terra ebbe origine milioni di anni fa e con essa la vita umana. In tutti questi secoli l'uomo si evoluto mentalmente e fisicamente.
L'uomo è definito infatti una macchina perfetta,in grado di fare di tutto e di più; l'uomo è capace di correre, parlare, sollevare grossi pesi, pensare, disegnare, intrattenere una conversazione,utilizzare un computer, insomma di fare dalle cose più banali alle più complicate, ma in questo caso parliamo di uomini e donne.

Normodotati
Si definisce infatti Normodotato un uomo o una donna capace di intendere e volere, che non riporti problemi mentali e/o fisici. Ma non esistono solo normodotati sulla terra, vi sono diverse patologie che colpiscono la donna nello stato interessante,
quella che ho deciso di trattare è la Sindrome di Down, facendo dei confronti sia sull'aspetto fisico ma sopratutto occupandomi dell'aspetto cardiologico.

Il mio lavoro si struttura in 3 parti:

1.Affrontare il tema del concepimento del feto, confrontando la gestazione di un normodotato e di un portatore di handicap;

2.Parlare della Sindrome di Down, dalla sua origine a tutti i suoi aspetti, fisici, mentali e sopratutto cardiologici, sempre confrontando il tutto con la vita di un normodotato;

3. Approfondire l'aspetto della cardiologia nello specifico,analizzando l'apparato cardio-circolatorio attraverso statistiche, tabelle e sotto la consultazione di manuali medici.

Registrati via email