Sapiens 3012 punti

Impresa di assicurazione

L'impresa di assicurazione è un impresa diretta alla stipulazione in massa di contratti di assicurazione.
Può esercitarsi soltatnto previa autorizzazione ministerale ed è sogetta a un controllo pubblico.
Il contratto di assicurazione è il contratto al quale l'assicuratore, dietro pagamento di un premio, si obbliga a rivalere l'assicurato del danno a esso prodotto da un sinistro, ovvero si obbliga a pagare un capitale o una rendita al verificarsi di un evento attinente alla vita umana.
deve essere provato per iscritto: il documento che ne fornisce la prova si chiama polizza di assicurazione.
L'assicurazione è sospesa se l'assicurato non paga la prima rata del premio o i premi successivi alle scadenze convenute.
Il contratto di assicurazione è nullo se al momento della stipulazione non esiste il rischio assicurato, norme particolari sono contenute nel codice per la cessazione, la diminuzione e l'aggravamento del rischio.

Le dichiarazioni inesatte o reticenti dell'assicurato possono legittimare l'annullamento del contratto o il recesso dell'assicuratore.
L'assicurazione contro i danni è disciplinata in base al principio indennitario, per il quale l'assicuratore è tenuto a risarcire soltanto il danno effettivamente sofferto dall'assicuratore in conseguenza del sinistro.
L'assicurazione sulla vita può essere per il caso di morte, per il caso di sopravvivenza o mista. Non si applica il principio indennitario.

Registrati via email