_kia96_ di _kia96_
Ominide 1825 punti

Forme di stato

L'Italia è una Repubblica fondata sulla Costituzione. Il termine "repubblica" deriva dal latino res publica, cioè "cosa pubblica", che riguarda tutti. La Costituzione è la sua legge fondamentale, ne fissa l'ordinamento e stabilisce le regole della vita sociale.

Forme di stato. Gli Stati si possono classificare in varie categorie utilizzando diversi criteri. Se si considera il modo in cui viene esercitato il potere, si distinguono democrazia e dittatura; in base al capo dello Stato, si parla di Repubblica o di monarchia; per quanto riguarda la distribuzione del potere sul territorio, lo Stato può essere unitario, federale o regionale. Si ha una democrazia quando la sovranità viene esercitata dal popolo, direttamente (come nell'antica Grecia) o indirettamente, cioè attraverso rappresentanti appositamente eletti.

Si parla di dittatura quando il potere viene esercitato con la forza e contro la volontà del popolo.

Nella monarchia il capo dello Stato è un monarca, il cui potere non viene conferito dal popolo ma è ereditario. Quando il monarca esercita il suo potere senza alcun limite, la monarchia viene detta assoluta; si dice invece costituzionale o parlamentare quando il potere del re viene fissato da una Costituzione o delimitato da un Parlamento.

La Repubblica è una forma di Stato che prevede, al suo vertice, un presidente che resta in carica per un periodo limitato di tempo. Se il presidente di una Repubblica viene eletto direttamente dal popolo e detiene poteri molto ampi, si parla di Repubblica presidenziale; se viene eletto dal Parlamento, il quale detiene la maggior parte dei poteri, si parla di Repubblica parlamentare.

Registrati via email