Giaco00 di Giaco00
Ominide 43 punti

IL ROMANTICISMO

Una nuova cultura europea
Il Romanticismo fu un movimento letterario musicale, artistico e filosofico che nacque in Germania alla fine del Settecento per poi diffondersi in Europa nel secolo seguente. Per i romantici l’arte era l’espressione del sentimento. I romantici sostituirono il principio della libera creatività alle regole classiche, che prevedevano la concezione del bello e la perfezione delle forme. Per i romantici l’opera d’arte è il frutto dell’intuito di una personalità fortemente dotata.
Il Romanticismo Tedesco
l romanticismo tedesco è il primo dei "romanticismi" sviluppatisi in Europa tra la fine del XVIII secolo e gli inizi del XIX secolo. Il termine romanticismo fu infatti coniato da Friedrich Schlegel, assieme al fratello August, da Novalis e da Tieck . Essi fondarono anche una rivista , che esaltava il sentimento. Comuni alle varie correnti rimasero la concezione dell’arte come espressione del sentimento, il gusto per la ricerca di simboli, l’attenzione per la natura. Il principale pittore tedesco fu Caspar David Friedrich . Le opere più importanti che realizzò sono : “ Abbazia nel querceto” e “ Viandante sul mare di nebbia” .

Abbazia nel Querceto

“ Abbazia nel querceto”

Friedrich in questo quadro rappresenta il momento della sua sepoltura. La luce dell’alba è il simbolo della vita eterna nella quale il pittore nutre più fiducia che nella Chiesa, rappresentata infatti dalle rovine di una vecchia abbazia.

“ Viandante sul mare di nebbia”

Si può osservare un uomo che da solo guarda, dalla cima di un monte, un panorama vasto e frastagliato, in parte offuscato dalla nebbia e dalle nuvole. Il paesaggio assume contorni sfumati e appare come se fosse in movimento, perché percorso da nuvole che sembrano onde del mare.

LA PITTURA REALISTA

La bellezza del quotidiano
In Francia a partire dalla prima metà dell’Ottocento prese forma un nuovo movimento artistico guidato da Courbet : il Realismo. Per i realisti l’oggetto della pittura è la realtà per quel che essa è, bella o brutta che sia. Per la prima volta furono rappresentate le classi umili. Il modo di stendere il colore era nuovo, per le pennellate ampie e aggressive. Uno dei quadri-simbolo di questo periodo è “ Lo studio dell’artista” di Courbet.

Contro le accademie
Nello stesso periodo nacquero le idee socialiste e si diffuse un forte atteggiamento di fiducia nel progresso e nella scienza. In pittura, la novità del Realismo fu la rivolta contro le accademie.

Lo Studio Dell’Artista

L'artista si rappresenta al centro mentre dipinge un paesaggio. Il suo lavoro viene osservato con attenzione da una modella nuda e da un bambino: due immagini simboliche.
Il bambino che osserva è una traduzione quasi letterale che sta a significare: “ guardare il mondo con gli occhi di un bambino", cioè senza alcun criterio di giudizio.
La modella nuda è invece un riferimento classico.

L’IMPRESSIONISMO

Tutti gli artisti erano insoddisfatti della pittura accademica e amareggiati di non venire ammessi alle esposizioni ufficiali. Volevano imporre un nuovo modo di dipingere. I principali pittori del gruppo furono : Monet, Renoir, Degas e Cézanne. Questi amavano ritrarre scene di ogni giorno , preferivano lavorare all’aria aperta, usavano colori brillanti e si preoccupavano più di dipingere le sfumature della luce. Furono definiti << impressionisti>> per dire che i loro quadri non erano capaci altro che di rappresentare una prima impressione. I pittori del gruppo accettarono questo nome per identificare il proprio movimento artistico.

IMPESSION SOLEIL LEVANT

1. Sullo sfondo sono accennate alcune sagome di barche e di macchine portuali. I fumi che escono dalle imbarcazioni si confondono con la nebbia.

2. Il colore rosso-arancio del sole è quasi al centro della composizione.

3. In primo piano troviamo l’acqua , che fu un soggetto importante per la pittura impressionista . Infatti Monet ne descrive i colori e i movimenti in molte sue opere.

ALTRI IMPRESSIONISTI

1. RENOIR : è stato un pittore francese, tra i massimi esponenti dell'Impressionismo. Le sue opere più importanti sono : “ IL GIARDINO” E “ BALLO AL MOULIN DE LA GALETTE”

2.DEGAS : è stato un pittore e scultore francese. L’artista rappresenta molto spesso delle ballerine nei suoi ritratti. Le sue opere più importanti sono : “ LE STIRATRICI” E “PROVE DI BALLETTO”

3.CEZANNE : è stato un pittore francese. Cézanne spesso e volentieri rappresenta nei suoi ritratti la natura morta.

Registrati via email