Eliminato 163 punti

Leonardo da Vinci (1452-1519)

Pittore, scultore, scienziato, architetto, matematico, musicista. Figlio illegittimo, ma riconosciuto del notaio Piero e Caterina, una contadina, trascorre l’infanzia a Vinci. Stabilitasi a Firenze, nel 1469, entrò a far parte della bottega del Verrocchio e in seguito, diventa pittore indipendente. Frequentò ambienti umanisti e famiglie altolocate; ebbe la possibilità di ritrarre Ginevra Benci. Prima di stabilirsi alla corte degli Sforza, scrisse una lettera a Ludovico il Moro. Offrendo i propri servigi. Nel 1483 approntò i disegni per la realizzazione del monumento equestre a Francesco Sforza, che però non venne mai completato. Fu lo “scenografo” per il matrimonio di Gian Galeazzo Sforza subito prima di partire per la corte di Ludovico il Moro. Qui trovò un ambiente favorevole per lo sviluppo delle sue arti. Contemporaneamente si occupò della ricostruzione della cattedrale di Pavia. Fu costretto a lasciare Milano con l’entrata in città dell’esercito francese. Ritornò a Firenze, dove dipinse la Gioconda e si dedicò allo studio anatomico. Fu incaricato di risistemare Milano per l’ingresso di Luigi XII. Approfondì la scienza sotto la protezione di Giuliano de’ Medici a Roma. Nel 1516 si stabilì in Francia e vi morì nel 1519.

Hai bisogno di aiuto in Educazione Artistica per le Medie?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email