Erectus 630 punti

Società di capitali

Nelle società di capitali c’è l’autonomia patrimoniale perfetta, dove è la società a rispondere delle obbligazioni sociali con il proprio patrimonio. Nel momento in cui le azioni appartengono ad una sola persona, risponde illimitatamente quando:
- il capitale sociale non è stato versato tutto
- non sia stata fatta la pubblicità prescritta per il caso di società unipersonale.

Le quote di partecipazione dei soci sono rappresentate dalle azioni.
La società è a responsabilità limitata, perché le società sono formate da persone giuridiche. Si ha la costituzione simultanea quando ci sono più persone interessate a costituire una società con un determinato capitale. Questa costituzione comporta che:
- sia scritto per intero il capitale sociale
- deve essere versato in banca almeno il 25% del denaro

- il notaio ha 20 giorni di tempo, per depositare l’atto di costituzione al registro delle imprese.

Dopo viene stipulato l’atto costitutivo, che deve contenere: i dati anagrafici dei soci; la denominazione della società e il comune dove è la sede; l’oggetto sociale; il valore dei crediti e dei beni conferiti in natura; le modalità con le quali gli utili vengono ripartiti; il numero degli amministratori; durata della società.

Obblighi dei soci: il dovere di partecipare alle assemblee; obbligo del divieto di concorrenza; versare la quota sociale.

Se non vengono rispettati gli obblighi il socio può essere sanzionato dalla società; può essere estromesso.
Gli amministratori possono anche non essere soci. Per la loro omologazione ci vuole la richiesta del tribunale.

Registrati via email