lucry98 di lucry98
Genius 3502 punti

La produzione

Trasformazione: produzione diretta. Trasformazione della materia prima in prodotto finito.

Trasferimento dei beni nello spazio: trasportare il prodotto da un luogo in cui abbonda il prodotto a un luogo in cui non c'è o dove ce né poco.

Trasferimento di beni nel tempo: conservazione. Rendere i beni disponibili per la produzione o il consumo nel momento opportuno.

Adattamento quantitativo: ridurre in piccole parti un bene.
Le ultime tre sono produzioni indirette.

I fattori della produzione
Per produrre abbiamo bisogno di forza umana e di:
- Risorse naturali: insieme di beni presenti in natura; esempio: miniere, terreno, ecc.
- Lavoro: l’attività umana; può essere:
1. Dipendente: Chi dipende da un altro.

2. Intellettuale: ragioniere.
3. Manuale: un operaio.
4. Autonomo: chi comanda un dipendente.
- Capitale: insieme di beni impiegati nella produzione. Può essere:
1. Materiale: che tocchiamo;
2. monetario: in denaro.
- Organizzazione: fattore che coordina tutti gli altri fattori. Chi coordina è detto Imprenditore, colui che abitualmente svolge il suo lavoro.
- Infrastrutture: insieme delle opere pubbliche fornite dallo Stato permettendo lo sviluppo dell’attività economica. Esempio: ponti, strade, ecc.

Vocaboli riguardanti la produzione
Quota di ammortamento: costo del bene (quota fissa).
Remunerazione: ricompensa.
Rendita: spetta a chi è in possesso di risorse naturali, per esempio: affitti, ecc.
Salario (o stipendio): compenso che spetta ad un lavoratore.
Interessi: remunerazione del capitale monetario.
Profitto (o utile): remunerazione dell’organizzazione (coordinazione).
Tributi: remunerazione dei fattori pubblici; esempio: tasse, imposte, ecc.
Costo: spesa sostenuta. Può essere:
- fisso;
- variabile.
I fattori produttivi devono essere combinati (combinazione produttiva) per dare il massimo rendimento.

Hai bisogno di aiuto in Economia & Ragioneria?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email