Ominide 53 punti

Pressione Tributaria

PRESSIONE TRIBUTARIA: incidenza che i tributi pagati allo Stato hanno sul reddito complessivo di un soggetto e sul reddito nazionale.

• Pressione tributaria individuale:
Con Ti si intende la somma dei tributi imposte, tasse e contributi fiscali ad eccezione dei contributi sociali.

• Pressione tributaria globale:
Con T si intende la somma dei tributi imposte, tasse e contributi fiscali ad eccezione dei contributi sociali.

• Pressione fiscale globale:
Al numeratore si prendono in esame imposte, tasse, contributi fiscali e contributi sociali.

La politica economica e le entrate pubbliche
Le entrate pubbliche, oltre a coprire le spese sostenute dallo Stato, assolvono anche ad altre importanti funzioni.

Lo Stato, attraverso le politiche fiscali, può perseguire anche altre finalità:

• Redistribuire il reddito: far gravare l’onere delle imposte in misura maggiore sui ricchi e successivamente trasferire sulle classi più bisognose i prelievi effettuati;
• Agevolare determinate categorie in crisi, attraverso bonus fiscali o agevolazioni;
• Incentivare, attraverso sgravi fiscali, le imprese che intendono ubicare i loro stabilimenti in zone geografiche più arretrate.

Tali finalità devono essere perseguite tenendo sempre conto delle conseguenze che possono avere sull’economia nazionale e sul bilancio dello Stato.
Una pressione fiscale molto elevata, potrebbe comportare fenomeni dannosi quali l’evasione oppure l’elusione (lavorare meno per pagare meno).

Registrati via email