Ominide 2324 punti

La valorizzazione dei carichi e degli scarichi di magazzino

Il valore da attribuire ai beni che entrano in mazzino varia a seconda del tipo di bene considerato.
Se si tratta di merci, componenti o materiali di consumo, si considera il costo di acquisto quale risulta dalla fattura del fornitore, aumentato degli eventuali oneri accessori direttamente attribuibili.
Le uscite del magazzino dovrebbero essere valutate al medesimo valore utilizzato al momento dell’ingresso , cioè secondo il criterio del costo effettivo.
Si ricorre pertanto a una serie di metodi di valorizzazione che si basano su diverse ipotesi di rotazione dei magazzini : costo medio ponderato, LIFO, FIFO,costo standard, prezzo corrente.

Costo medio ponderato
Ogni scarico viene valorizzato applicando la media ponderata , tenendo conto delle quantità e delle valutazioni delle scorte presenti in magazzino.

Occorre distinguere tra:

• Costo medio ponderato continuo (o per movimento), dopo ciascuna acquisto è necessario calcolare il costo medio ponderato dei beni in giacenza;
• Costo medio ponderato per periodo, che può essere calcolato in riferimento a un periodo di tempo in base alle esigenze delle imprese.

Lifo
È una sigla che deriva dall’inglese e sta per last in, first out e presuppone che vengono scaricati per primi i beni entrati per ultimi in magazzino.

Esistono due applicazioni del LIFO :
• LIFO continuo, che viene applicato nella contabilità di magazzino e la valutazione viene compiuta dopo ogni movimento in entrata e in uscita;
• LIFO a scatti, che trova applicazione nella valutazione fiscale nelle rimanenze di magazzino e presuppone il confronto fra rimanenze finali ed esistenze iniziali di un bene in magazzino in relazione a un dato periodo.

Fifo
Sigla che sta per first in, first out e presuppone che vengano scaricati per primi i beni a loro volta entrati per primi.

Costo standard

È il metodo più facilmente utilizzabile, in quanto si applica agli scarichi un valore costante per tutto il periodo, stabilito sulla base di congetture e statistiche dell’azienda in modo tale che esso sia il più possibile vicino alla realtà.

Prezzo corrente
Si valorizzano gli scarichi applicando i prezzi di mercato praticati per quel bene in quel determinato momento.

Registrati via email