Ominide 30 punti

Crediti e debiti di finanziamento diretto.

Hanno origine dalla diretta e distinta negoziazione di prestiti attivi o passivi tra l'azienda e i terzi. In seguito a questi fenomeni si hanno dei costi (o ricavi) dovuti alla presenza di interessi passivi (o attivi) e gli oneri legati al servizio ottenuto (o reso). Utili e perdite lorde hanno qui carattere finanziario, inoltre, l'ammontare del costo (o ricavo) futuro, è già noto al momento dell'ottenimento (o erogazione) del finanziamento.
Nel conto anticipazioni viene rilevato per intero l'ammontare del finanziamento, comprensivo cioè, degli interessi passivi (o attivi) liquidati anticipatamente e costituenti un costo (o ricavo). Altrimenti possono essere liquidati successivamente, al momento della scadenza o restituzione del finanziamento, registrando gli interessi come componenti negativi (interessi passivi) o positivi (interessi attivi) di reddito, misurati dalle corrispondenti variazioni numerarie di debiti crediti.

Registrati via email