Erectus 630 punti

Bilancio

È un documento contabile, da cui risulta l’andamento economico di un esercizio.
Il bilancio è composto da:
- stato patrimoniale: attivo e passivo
- allegati del bilancio: nota integrativa, relazione consiglio di amministrazione
- relazione collegio sindacale
- relazione revisori (dipende dal fatturato).

Il bilancio è un documento economico/contabile da cui risulta l’andamento economico di un esercizio.
Caratteristiche:
- chiarezza: deve rispettare tutte le leggi previste dallo Stato
- precisione: i dati devono essere esatti fino al 4 decimale
- comparabilità: ai dati di quel esercizio devo affiancare i dati dell’esercizio precedente.

Relazione consiglio di amministrazione: nella relazione ci vanno messi i criteri di come è stata gestita e le prospettive future.

Relazione collegio sindacale: ci vanno messi i dati della gestione amministrativa e fiscale della società.

Revisori contabili (solo grandi aziende): certificano il bilancio.

Il bilancio viene gestito dal consiglio di amministrazione (sono loro i responsabili).
L’approvazione è dell’assemblea dei soci.

Dopo che è stato approvato il bilancio è valido sia per i soci che per terzi.

Se non viene approvato:
- impossibilità della distribuzione degli utili ai soci
- si avranno dei problemi per la dichiarazione dei redditi
- c’è il rischio dello scioglimento della società.

Durante l’approvazione i soci non si possono delegare.
I soci eleggono il consiglio di amministrazione.
Il consiglio di amministrazione ha il compito di compiere tutti gli atti propri della società e di eleggere al loro interno il presidente e il vicepresidente.
Il presidente è il legale rappresentante della società, il vicepresidente non cambia niente, se invece viene firmato dal consiglio di amministrazione il contratto è nullo.

Lo scioglimento coatto (imposto dalla legge) è quando non vengono approvati i due bilanci.

Registrati via email