Ominide 214 punti

Tema: Illustra le analogie e differenze tra un bilancio d'esercizio delle aziende bancarie e un bilancio d' esercizio di un' azienda di produzione, mercantile, industriale.

Il bilancio di un' azienda di credito deve consentire ai risparmiatori di valutare il livello di rischio assunto, la solidarietà patrimoniale e le capacità reddituali; a differenza di un' azienda industriale deve essere redatto secondo i principi contabili internazionali, perciò le banche devono redigere il bilancio consolidato.
Tra i due bilanci, possiamo trovare alcune analogie:
ad esempio i principi per la redazione del bilancio (principio del fair value, principio della prevalenza della sostanza sulla forma, la continuità dei criteri adottati per la redazione dei conti di bilancio, la competenza e l' omogeneità della moneta in cui sono espressi i valori).
Il bilancio deve essere espresso in unità di euro senza cifre decimali, con l' eccezione della nota integrativa.

Oltre alle analogie elencate troviamo alcune differenze:
Nelle aziende bancarie l' aspetto finanziario della funzione informativa del bilancio in fase di registrazione contabile privilegia il momento del regolamento, rispetto a quello della contrattazione.
La composizione del bilancio delle aziende di credito, oltre ai prospetti dello stato patrimoniale, conto economico e nota integrativa, prevede il prospetto delle variazioni del patrimonio netto e rendiconto finanziario.
Tra le altre differenze ci sono gli schemi di bilancio e le diverse funzionalità dei prospetti che lo compongono.
Lo stato patrimoniale ha la finalità di fornire una rappresentazione sintetica de rischio assunto dall'ente creditizio e/o dal risparmiatore.
Come il prospetto di un' azienda industriale questo prospetto è a sezioni divise, però evidenzia le voci in modo differente.
Il conto economico come in un' azienda industriale, è redatto in forma scalare evidenziando dei risultati intermedi, differenti però dal conto economico sopra citato.
Il prospetto delle variazioni del patrimonio netto consiste nella descrizione dei movimenti positivi e negativi avvenuti nel esercizio nelle voci che lo compongono.
Il rendiconto finanziario fornisce ai destinatari del bilancio informazioni sulla situazione finanziaria della gestione aziendale.
La nota integrativa analogamente a quella di un' azienda industriale approfondisce e integra il contenuto dello stato patrimoniale e del conto economico.
Inoltre un bilancio di un' azienda bancaria deve comprendere gli altri documenti di bilancio; la relazione sulla gestione (redatta dagli amministratori), la relazione dei sindaci, la relazione di certificazione (obbligatoria per le aziende quotate in borsa).
Infine per e società capogruppo, le copie integrali dell'ultimo bilancio delle controllate, il prospetto riepilogativo dell' ultimo bilancio delle collegate e il bilancio consolidato.

Hai bisogno di aiuto in Economia & Ragioneria?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email