IVA

E un'imposta proporzionale (al crescere della base imponibile cresce anche l'aliquota) e indiretta cioè non colpisce il reddito delle persone ma colpisce i beni e servizi. Vi sono tre aliquote:
- aliquota minima 4% (per i beni di prima necessità)
- aliquota ridotta 10%
- aliquota ordinaria 20%

Si ricorda che gli alberghi e i ristoranti applicano l'imposta del 10%. Si ricorda che la liquidazione IVA dell'imprenditore avviene secondo il metodo della deduzione imposta da imposta (ossia egli considera l'IVA pagata sugli acquisti come IVA a credito, mentre l'IVA pagata sulle vendite come IVA a debito). Mensilmente o trimestralmente l'imprenditore calcolerà l'IVA da versare allo stato secondo il seguente procedimento:

IVA a debito – IVA a credito

Colui che paga per intero l'IVA senza alcune deduzione è il consumatore finale.

Registrati via email