Le tipiche funzioni aziendali

La funzione di produzione: viene svolta dagli organi che hanno il compito di definire gli approvigionamenti delle materie prime e dei materiali accessori per la produzione dei o dei servizi e di attuare i connessi processi di trasformazione economico-tecnica (responsabile della trasformazione).

La funzione del personale: è esercitata da chi ha il compito di ricercare, assumere e formare le risorse umane per il loro inserimento nella gestione d'impresa. (Direzione del Personale).

La funzione contabile rileva i fatti di interna ed esterna gestione mediante la contabilità generale, la stesura del bilancio d'esercizio e la predisposizione del sistema informativo e di controllo (direzione contabile).

La funzione commerciale: detta anche funzione di marketing ha il compito di programmare, gestire e controllare le vendite. Si parla di programmazione perchè il responsabile delle vendite dovrebbe delineare l'andamento nel quattro fasi del ciclo di vita di un prodotto e cioè introduzione sul mercato, sviluppo, maturità e declino. In ognuna di queste fasi, il margine di guadagno è certamente diverso e quindi bisogna saperlo gestire con opportune politiche di vendita e con un controllo sistematico dei risultati (direzione commerciale).

La funzione finanziaria ha il compito di procurare le risorse finanziarie occorrenti per assicurare all'impresa in ogni momento la copertura del fabbisogno di liquidità per effettuare investimenti mantenendo però una struttura patrimoniale e finanziaria equilibrata. (direzione finanziaria).

La funzione di servizio comprendono una miriade di piccole attività la cui complessità si differenzia da azienda ad azienda. Le tipiche attività di servizio riguardano: manutenzione e riparazione, pulizia e igiene; assistenza clienti (ufficio reclami); questioni legali, mensa e ricreazione.

Registrati via email