Ominide 97 punti

La rappresentazione

All'origine del disegno scientificamente esatto e quindi dei vari metodi con cui è possibile dare forma a questo tipo di disegno si hanno due operazioni fondamentali: proiezione e sezione.

Per far questo alla base si trovano:
-il centro di proiezione;
- L'oggetto da rappresentare situato nello spazio
- Un fascio di raggi o rette proiettanti;
- Il piano di proiezione o quadro,che per semplicità si considera coincidente con il foglio da disegno, e sul quadro viene proiettata l'immagine dell'oggetto.

L'operazione di proiezione consiste nel condurre dal centro di proiezione dei raggi tangenti al contorno dell'oggetto da rappresentare.

L'operazione di sezione si realizza intersecando i raggi proiettanti con il quadro,ogni oggetto di intersezione corrisponde a un punto del contorno dell'oggetto.

Quando il centro di proiezione è a distanza infinita,i raggi proiettanti sono paralleli fra loro similmente ai raggi solari.

Le forme del disegno conseguenti a ciò sono le proiezioni ortogonali e le proiezioni assonometriche.

Quando il centro di proiezione è a distanza finita, i raggi proiettanti formano un fascio convergente e la forma del disegno che ne deriva è la prospettiva!

Hai bisogno di aiuto in Architettura, Disegno e grafica?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email