ag172d di ag172d
Ominide 312 punti

Il magico mondo dei fumetti

[h3]Gli antenati del fumetto[/h3]

Il 7 luglio 1895, data della prima pubblicazione di una tavola di Yellow Kid sul quotidiano statunitense "The New York World", è universalmente riconosciuto come data di nascita del fumetto "moderno". Più controverso è il periodo a cui far risalire le precedenti esperienze; c'è chi ritiene che la prima forma di comunicazione visiva di massa sia stata la Colonna Traiana (113 d.C.), chi la fa risalire addirittura ai graffiti o alle iscrizioni egizie, mentre altri individuano gli antenati dei fumetti nei bassorilievi del medioevo, risalenti al XI secolo, che in molte scene si vedono delle parti.

[h3]Da cartoon a cartone[/h3]

I fumetti sono nati negli U:S:A: e ciò spiega perchè la loro terminologia fosse inglese. Ad esempi, cartoon in inglese significa "disegno caricaturale" e indica una vignetta singola di contenuto satirico, con una o più illustrazioni in bianco e nero, con didascalia. La parola cartoon è stata ripresa nell'espressione "cartone animato" con una traduzione molto libera che si collega più al suono (cartoon=cartone, intenso come foglio da disegno) che non al significato il inglese, perchè il cartone in quanto tale è il cardvoard.

Hai bisogno di aiuto in Architettura, Disegno e grafica?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email