sandy di sandy
Ominide 50 punti

TIPI DI ATTI AMMINISTRATIVI

Si distinguono in atti amministrativi in senso stretto, che consistono in dichiarazioni di scienza, come ad esempio i certificati di residenza , di matrimonio, in dichiarazioni di valutazione (pareri), o in dichiarazioni di desiderio come le richieste, le istanze, le proposte; e in provvedimenti amministrativi che sono atti attraverso i quali l'amministrazione mette in opera la sua supremazia sugli amministrati e consistino nella modificad'autorità delle loro situazioni giuridiche soggettive.
Esempi che chiariscono le differenze:
un certificato di residenza è un atto amministrativo da cui non deriva alcuna conseguenza giuridica del cittadino, invece un decreto di esproprio fa perdre al propietario il suo diritto di propietà e fa nascere il diritto all'indenizzo,un' ordinanza con la quale il sindaco ordina lo spostamento dal centro storico di uno stabilimento che lavora sostanze inquinanti, determina il sorgere di un dovere a carico dell'impresa.
Decreto di espropio e ordinanza di espulsione sono 2 provvedimenti, il certificato no.

Registrati via email