Frangy di Frangy
Ominide 50 punti

Lo stato, generalmente parlando

Lo Stato è un ente territoriale sovrano,si manifesta grazie alla politica di un popolo, stanziato su un territorio e l’autorità di un governo:


    Popolo: è formato dai cittadini che lo compongono,popolazione comprende quelli che si trovano sul territorio. Per diventare cittadini bisogna acquistare la cittadinanza, cioè uno status, un insieme di diritti e di doveri che caratterizzano tutte quelle persone che appartengono ad uno Stato (es. per nascita da genitori italiani o per motivi previsti dalla legge);

    Territorio: è il luogo all’interno del quale lo stato può esercitare il suo potere, comprende terraferma e la atmosfera;

    Governo: all’ interno di uno stato c’è il sovrano, il titolare che stabilisce le regole e di farle applicare, gli è affidato il compito di governare lo stato.

La formazione dello stato: come si forma?

Con forme di stato si intendono i rapporti che intercorrono tra chi governa,e chi è governato:


    Forma di stato:
    - Stato assoluto caratterizzato dall'incentramento del potere in un unico sovrano. Il patrimonio dello stato appartiene al sovrano.Sono negati i diritti politici e l’uguaglianza tra cittadini. Esempi: Francia nel 18° secolo.

    - Stato liberale: intruzione del diritto di voti ed espressione degli interessi delle fasce sociali limitate. Lo stato si occupa di ordine e sicurezza, ma non di economia. Esempi: Italia dopo l’unificazione (1860-1900).

    - Stato democratico :riconoscimento ai cittadini del suffragio universale e il pluralismo politico. Tutelati i valori fondamentali per i diritti cittadini sia per organizzazioni. Forte presenza dello stato nel campo sociale ed economico. Esempi: Stati europei dell’EU (tra cui l’Italia).


Forme di governo

Con il termine forma di governo si indica il modo in cui è organizzato e gestito il potere politico.
I rapporti che intercorrono tra potere esecutivo (affidato al Governo) e quello legislativo (affidato al Parlamento) formano due forme di governo:

    - presidenziale: al centro del sistema istituzionale c’è il Presidente.
    - parlamentare: il presidente è contraddistinto di natura prevalentemente formale, mentre il Parlamento rappresenta l’organo di maggiore.

Registrati via email