Ominide 6600 punti

Che cos'è il sottosviluppo

I numeri del sottosviluppo


Il Programma delle Nazioni unite per lo sviluppo (UNDP) classifica come sottosviluppati gli Stati che registrano un Indice di sviluppo umano (ISU) inferiore a 0,5. Inoltre la Banca mondiale considera sottosviluppati i Paesi che dispongono di un reddito pro capite inferiore a 825 dollari.
Prendendo a riferimento l'ISU risulta che ben 22 stati (su un totale di 177) sono da considerare sottosviluppati; 85 sono avviati sulla strada dello sviluppo (Paesi in via di sviluppo - PVS); 70, infine, sono quelli sviluppati.
Le differenze di reddito fra i tre gruppi di Stati sono aumentate nel corso del tempo. Se all'inizio del XX secolo i Paesi sviluppati disponevano di un reddito pro capite 3 volte superiore rispetto a quello dei Paesi sottosviluppati, nel 1960 tale rapporto era passato a 24, nel 1990 a 52, mentre oggi è aumentato fino a 63 volte. Cio' significa che mentre un abitante di un PAese sviluppato puo' disporre in media di circa 25.000 dollari all'anno, un africano o un asiatico nello stesso periodo disponde di meno di 400 dollari.


La ripartizione del prodotto mondiale


Le attuali dimensioni del rapporto tra Paesi ricchi e poveri risultano evidenti anche da dati sulla distribuzione del prodotto mondiale tra 5 gruppi di Paesi, comprendenti ognuno il 20% della popolazione mondiale. Da questi dati si evince che il 20% più ricco della popolazione mondiale dispone dei 4/5 (82,7%) del prodotto mondiale (GWP), mentre il 60% degli abitanti del pianeta puo' contare su meno del 6% (il 5,5%).


Se la povertà è la caratteristica più evidente del sottosviluppo, una descrizione completa del fenomeno deve elencarne numerose altre. Un Paese è sottosviluppato quando alla limitatezza della ricchezza prodotta e all'arretratezza dell'organizzazione produttiva fa riscontro la difficoltà di soddisfare le aspettative di benessere della popolazione, misurate sulla base del confronto con i Paesi più sviluppati.

Hai bisogno di aiuto in Diritto?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email