Ominide 2324 punti

Le società in accomandita semplice (Sas)

La società in accomandita semplice (Sas) rientra fra le società di persone, tuttavia possiede nel contempo caratteri tipici delle società di capitali.
Due categorie di soci:

1. Accomandatari, che rispondono solidalmente e illimitatamente delle obbligazioni sociali;
2. Accomandanti, che rispondono solo limitatamente alle quote di capitale conferite e non hanno l’amministrazione dell’azienda.

Normalmente, l’accomandatario è un esperto del settore in cui opera la Sas, mentre l’accomandante è un semplice finanziatore che ripone la sua fiducia nelle capacità gestionali dell’accomandatario, sapendo che non potrà rischiare mai più di quanto ha investito nell’azienda.
Le scritture contabili delle Sas non presentano differenze a quelle della Snc, che è anch’essa una società di persone.

I conferimenti posso essere di denaro o di natura, che possono essere disgiunti o congiunti.
L’utile, una parte destinato a riserva e l’altra parte viene distribuito tra i soci.
Per le perdite si ricorre:
• Alla riserva;
• Al reintegro da parte dei soci;
• Alla diminuzione del capitale sociale;
• Al rinvio negli esercizi futuri.
• Gli aumenti di capitale sociale dovuti al pagamento o alle riserve;
• La riduzione di capitale sociale con rimborso e senza rimborso.

Registrati via email