Genius 4197 punti

Rapporti Giuridici

Tra i soggetti che agiscono nel sistema giuridico vi sono molte relazioni che sono regolate dalle norme giuridiche: sono detti rapporti giuridici.
Il rapporto giuridico è una relazione tra due soggetti regolata da una norma giuridica che impone a un soggetto passivo un determinato comportamento al fine di realizzare l'interesse di un soggetto attivo.
La principale tra le situazioni attive è il diritto soggettivo, ossia un interesse protetto da una norma giuridica.
Se i soggetti passivi non si comportano come le norme prescrivono, creditore e proprietario possono far valere le proprie pretese nei loro confronti rivolgendosi all'autorità giudiziaria. E' in questo che consiste la protezione giuridica dagli interessi.
Un'altra situazione attiva è quella dei cosiddetti interessi diffusi. Ci sono, per esempio, norme che vietano alle imprese di mettere in commercio prodotti di serie privi di certi requisiti o comunque pericolosi per la salute. Le situazioni passive del rapporto giuridico vengono definite, di volta in volta, doveri, obblighi e obbligazioni.
Si parla di obbligazione quando il soggetto passivo è tenuto ad un comportamento preciso, valutabile in termini economici, chiamato prestazione.
All'obbligazione fa sempre riscontro un diritto di credito e questo tipo di rapporto giuridico prende il nome di rapporto obbligatorio.
Se il debitore non esegue la prestazione si dice che è inadempiente.

Registrati via email