Ominide 6208 punti

Le funzioni delle province


La Provincia è un ente locale intermedio tra Comune e Regione, con il compito di curare gli interessi e promuovere lo sviluppo della comunità provinciale, il cui territorio comprende più Comuni. Essa non è tuttavia gerarchicamente superiore a tale ente.
Le uniche Province italiane che si distinguono per il loro grado di autonomia sono quelle autonome di Trento e Bolzano, che godono degli stessi poteri riconosciuti alle Regioni.


Le funzioni della Provincia sono elencate all'art. 19 del Testo unico delle leggi sull'ordinamento degli enti locali (TUEL, d.lgs. n. 267/2000) e sono, in sintesi:

• difesa del suolo, tutela e valorizzazione dell'ambiente e prevenzione delle calamità;
• tutela e valorizzazione delle risorse idriche ed energetiche;
• gestione della viabilità e dei trasporti;

• valorizzazione dei beni culturali;
• protezione della flora e della fauna, parchi e riserve naturali, controllo su caccia e pesca;
• organizzazione dello smaltimento dei rifiuti, controllo delle acque, inquinamento acustico e atmosferico;
• servizi sanitari, su attribuzione statale e regionale;
• compiti connessi all'istruzione secondaria di secondo grado e artistica e alla formazione professionale, compresa l'edilizia scolastica, su attribuzione statale e regionale;
• raccolta ed elaborazione dati e assistenza tecnico-amministrativa agli enti locali;
• promozione, coordinamento e organizzazione delle attività economiche e produttive di interesse locale.

Registrati via email