Ominide 221 punti

Presidente della Repubblica

E’ la carica istituzionale più importante. E’ il capo dello stato. Rappresenta l’unità nazionale sia nei confronti degli altri stati sia nei confronti dei cittadini.

Requisiti necessari:

- Occorre essere cittadini italiani e avere 50 anni.
- Occorre avere diritti civili e politici.

Elezione - Soggetti:
Viene eletto dal Parlamento in seduta comune. Ciò significa che deputati e senatori si riuniscono per eleggerlo. Alla riunione partecipano anche 3 rappresentanti per ogni regione italiana. Il Parlamento si riunisce 30 giorni prima della scadenza dell’incarico del presidente della Repubblica. L’elezione avviene a scrutinio segreto.

Elezioni - Modalità:
Nelle prime tre votazioni si deve raggiungere la maggioranza qualificata dei due terzi del Parlamento. Se in nessuna di queste tre votazioni si ottiene tale maggioranza allora si vota una quarta volta. Nella quarta votazione si deve raggiungere la maggioranza assoluto. Il presidente entra in carica dopo che giura fedeltà alla Repubblica e alla Costituzione. Il giuramento deve essere fatto davanti al Parlamento in seduta comune. Dal momento del giuramento l’incarico del Presidente dura 7 anni.

Funzioni
Il Presidente della Repubblica rappresenta lo Stato anche con gli emissari esteri ed è "custode" dell'Unità nazionale.
Il presidente esercita le sue funzioni in maniera autonoma. Per questo motivo il presidente non è responsabile di come svolge le sue funzioni. Può essere considerato responsabile solo di alto tradimento e di attentato alla costituzione.
Alto tradimento = viola il giuramento che ha fatto alla repubblica.
Attentato alla Costituzione = commette atti che sono contrari alla costituzione.
Ad accusare il presidente della repubblica è il parlamentoin seduta comune. Decide poi se è colpevole o no la Corte Costituzionale.
La principali funzioni del presidente sono:
o nominare 5 senatori a vita
o promulgare le leggi
o nomina il presidente del consiglio dei ministri
o ha il comando delle forze armate
o nomina 5 giudici della corte costituzionale
o sta a capo del consiglio superiore della magistratura
o conferisce onoreficenze

Registrati via email