Sapiens 3012 punti
Alcuni ostacoli al matrimonio

Se due persone intendono vivere insieme vogliono che lo Stato riconosca la loro unione come una famiglia legittima, celebrando un rito chiamato matrimonio. Ma vi sono alcuni impedimenti al matrimonio derivanti da altre ragioni o situazioni.
Infatti, il matrimonio previsto dal nostro ordinamento giuridico è monogamico, ossia prevede che il marito possa avere una sola moglie e viceversa la moglie un solo marito.
Chi viola questa regola e contrae matrimonio con due persone commette un reato chiamato bigamia. Bisogna ricordare inoltre che non possono sposarsi tra loro persone legate da vincoli stretti di parentela, ad esempio un fratello e una sorella, uno zio con una zia oppure un nipote con una zia.
Infine esistono determinati divieti di matrimonio legati alle condanne penali. Per esempio chi è stato condannato per aver ucciso una persona non può sposare il vedovo o la vedova di questi. Lo stesso divieto vale per chi ha tentato di uccidere una persona e poi voglia sposare il coniuge divorziato.
Hai bisogno di aiuto in Diritto?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email