Ominide 2324 punti

Le organizzazioni internazionali governative

Dopo la Seconda guerra mondiale, molti Paesi hanno contribuito alla collaborazione tra i Paesi e ad aumentare il numero delle organizzazioni internazionali.

Onu
Gli scopi dell’Organizzazione delle Nazioni Unite (Onu), sorta dopo la Seconda guerra mondiale, sono la sicurezza internazionale e la collaborazione in campo economico e sociale.
Oggi l’Onu comprende tutti gli Stati indipendenti, raggiungendo così una condizione di universalità.
La struttura dell’Onu:
- Assemblea Generale, massimo organi deliberante;
- consiglio di Sicurezza, che decide sulle questioni relative al mantenimento della pace, formato da cinque membri permanenti (Stati Uniti, Russia, Francia, Regno Unito e Cina), e da dieci membri a rotazione;
- Consigli Economico e Sociale, che promuove e coordina le iniziative economiche e sociali dell’Onu;

- Corte Internazionale di Giustizia, composta da 15 giudici;
- Segretario Generale, che assicura il funzionamento dell’ONU e l’applicazione dei programmi.
Vari organi sussidiari coordinati dal Consiglio Economico e Sociale sono stati istituiti dall’Assemblea per perseguire fini speciali.
Le organizzazioni collegate all’Onu sono:
- Fao: Organizzazione per l’Alimentazione e l’Agricoltura) ha sede a Roma;
- Bm: (Banca Mondiale), istituita nel corso della conferenza di Bretton Woods e ha sede a Washington;
- Fmi: (Fondo Monetario Internazionale), ha sede a Washington insieme alla BM;
- Oil: (Organizzazione Internazionale del Lavoro), costituita dai trattati di pace di Versailles, ha sede a Ginevra;
- Oms: (organizzazione Mondiale della Sanità) sede a Ginevra;
_ Wto: (Organizzazione Mondiale del Commercio), succeduto al GATT (Accordo Generale sulle Tariffe e il Commercio);
- Unesco: (Organizzazioni delle Nazioni Unite per l’Educazione, la Scienza e la Cultura).
Organi ausiliari:
- Unicef: (Fondo delle Nazioni Unite per l’Infanzia), che opera in oltre 160 Paesi;
- Unctad: (Conferenza delle Nazioni Unite per il Commercio e lo Sviluppo), ha scopo di negoziare le relazioni economiche globali tra il Nord e il Sud del mondo.
- Unhcr: agenzia Onu per i rifugiati creata nel 1950 e diventata operativa nel 1951.

L’Ocse
L?Ocse (Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico) è composta da 30 Stati, tra i più ricchi del mondo.
Si propone di favorire l’espansione economica degli Stati membri e lo sviluppo del commercio mondiale. Svolge, inoltre, una funzione di monitoraggio.

Registrati via email