Genius 17364 punti

Il mercato dei beni: di cosa si tratta?

I produttori e i consumi si incontrano sul mercato. Nei sistemi economici le imprese producono beni e servizi. Produttori e consumatori si incontrano e scambiano beni e servizi contro moneta.
Il concetto di scambio è correlati con il concetto di mercato. Il mercato, nel linguaggio comune viene identificato come il luogo fisico dove si incontrano e contrattano i venditori e i compratori. In economia, il termine mercato indica il luogo ideale in cui si incontrano la domanda e l’offerta di un bene o servizio.
Il mercato è l’insieme delle contrattazioni tra venditori e compratori con le quali viene fissato il prezzo di un bene.

Il mercato dei beni è caratterizzato da tre elementi:


    • i venditori che possono essere produttori o commercianti, e i compratori che possono essere consumatori o produttori;
    • le merci cioè i beni oggetto di scambio;
    • il prezzo cioè il valore espresso del bene in denaro.

La domanda dei beni e servizi:

La domanda di un bene o di un servizio è la quantità di quel bene o di quel servizio che i consumatori sono disposti ad acquistare a un determinato prezzo.
I fattori che influenzano l’offerta di un bene sono:


    - il prezzo del bene;
    - il prezzo dei fattori produttivi;
    - il prezzo degli altri beni;


Il prezzo del bene nel mercato dei beni

I consumatori si rivolgono al mercato dei beni perché sono spinti dal desiderio di soddisfare un bisogno, ma le loro scelte sono influenzate dalle variazioni di prezzo del bene richiesto. Se il prezzo di un bene aumenta la sua domanda diminuisce; se, invece, il prezzo diminuisce la domanda aumenta.
* La “legge della domanda” può essere rappresentata graficamente unendo i punti alla quantità e ai prezzi si ottiene la “CURVA DELLA DOMANDA”, che ha un andamento decrescente.
La domanda è rigida quando non cambia il prezzo; la domanda è elastica quando avviene anche una piccola variazione di prezzo.

Il reddito dei consumatori: più reddito, più vendita

Se il reddito aumenta, la disponibilità del consumatore sarà maggiore.
La domanda di un bene varia in ragione diretta del variare del reddito dei consumatori.


I gusti dei consumatori: la domanda in rapporto alle nostre necessità

Sulle nostre scelte influiscono la pubblicità, la moda e i modelli di consumo.
La domanda dei beni varia in rapporto ai gusti dei consumatori, ma questi sono influenzati dalle decisioni dei produttori.

Il prezzo degli altri beni: l'influenza dei prezzi

I beni si dividono in beni succedanei in beni complementari.
Se aumenta il prezzo del burro si avrà una diminuzione della domanda e ci sarà un aumento di quella della margarina (bene succedaneo); se aumenta il prezzo delle auto ci sarà una riduzione della domanda di auto, ma anche quella di benzina (bene complementare).

Registrati via email