Sapiens 3012 punti
Il leasing operativo

Il leasing operativo è il contratto stipulato direttamente tra il produttore e gli utilizzatori del bene, senza l'intermediazione di una società di leasing. Il leasing è un contratto con il quale una parte, dietro pagamento di un canone periodico concede ad un'altra parte il godimento di un bene, l'utilizzatore assume il rischio del perimento del bene e ha la facoltà di diventare proprietario al termine del contratto, dietro pagamento di un prezzo prestabilito.
Ma rianalizzando il leasing operativo, questo tipo di contratto ha normalmente per oggetto beni standardizzati, come per esempio le apparecchiature e gli uffici. Nessuna durata è di solito più breve del periodo di obsolescenza del bene: perciò il prezzo che l'utilizzatore deve pagare, se alla fine del contratto vuole diventare proprietario del bene, è relativamente più elevato del prezzo d'opzione che viene praticato per un leasing finanziario.
Infatti, a differenza di quanto avviene normalmente nel leasing finanziario, i canoni che l'utilizzatore deve pagare in relazione al leasing operativo non coprono integralmente il valore del bene: alla fine del contratto quest'ultimo ha ancora un valore notevole che si riflette nell'ammontare del prezzo d'opzione.
Sono poi caratteristici del leasing operativo gli ulteriori obblighi che il concedente assume di prestare servizi d'assistenza e di manutenzione nei confronti dell'utilizzatore.
Hai bisogno di aiuto in Diritto?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email