Fonti del diritto

Per fonti del diritto si intendono tutti quegli atti e fatti attraverso i quali appositi organi con determinate procedure producono, creano, rinnovano il diritto oggettivo.
Sono:


    - Atti, cioè si intendono tutti quei documenti giuridici che contengono il diritto come per esempio la Costituzione, le leggi ordinarie, gli atti aventi forza di legge, le leggi regionali e vi scorrendo;

    - Fatti, cioè quelle consuetudini, quei comportamenti, ripetuti nel tempo dalla collettività richiamati dalla legge.

Registrati via email