Genius 2742 punti

Imprese individuali e società di persone

Limiti dell'azienda individuale
l'azienda individuale incontra due ostacoli all' espansione delle sue dimensioni:
- la limitata disponibilità di capitali;
- le limitate capacità manageriali, a fronte delle competenze sempre più ampie e specializzate richieste per la gestione di organismi aziendali di vaste dimensioni.

Impresa individuale
L'impresa familiare è un'impresa in cui uno o più familiari dell' imprenditore collaborano prestando in modo continuativo la loro attività nell' impresa stessa o nella famiglia.
Sotto il profilo fiscale, i redditi delle imprese familiari possono essere imputati:

- all' imprenditore per una quota minima del 51%;
- ai collaboratori familiari per una quota massima del 49%.

Società
Con il contratto di società due o più persone conferiscono beni o servizi per l'esercizio in comune di un'attività economica allo scopo di divederne gli utili.

Classificazione delle società
Secondo il fine, si distinguono:
- società lucrative: il loro fine è quello di ricavarne un profitto dall' attività economica svolta;
- società cooperative: perseguono un fine mutualistico, cioè offrono ai soci beni, servizi o occasioni di lavoro a condizioni più vantaggiore di quelle di mercato.

Secondo la struttura della loro organizzazione, si hanno:
- società di poersone: hanno una semplice autonomia patrimoniale (per le obbligazioni sociali rispondono illimitatamente e solidalmente, ma in via "sussidiaria", anche alcuni o tutti i soci);
- società di capitali: sono dotata di personalità giuridica (per le obbligazioni sociali risponde soltatnto la società con il proprio patrimonio).

Secondo la responsabilità dei soci, si hanno:
- società a responsabilità illimitata: tutti i soci rispondono illimitatamente
- società a responsabilità limitata: nessuna responsabilità dei soci
- società a responsabilità mista: alla responsabilità della società si aggiunge la responsabilità illimita e solidale di alcuni soci.

Registrati via email