Ominide 2147 punti

Le forme di Stato


La forma di governo è il modo in cui lo Stato esercita i suoi tre poteri. La forma di governo è, quindi, l’organizzazione di cui si serve lo Stato per esercitare la propria sovranità.
Come si distinguono le forme di governo? La principale distinzione è quella tra monarchia e repubblica.

Monarchia e Repubblica


Nella monarchia la sovranità è attribuita direttamente al Re, che la esercita per diritto proprio.
Nella Repubblica la sovranità appartiene al popolo, che la delega al Presidente.

Monarchie


Esistono 3 tipi di monarchia:
1)Assoluta: nella monarchia assoluta non esiste il principio di separazione dei poteri. La sovranità è completamente nelle mani del Re che esercita tutti i poteri dello Stato, senza avere al fianco nessun altro organo costituzionale.
2)Costituzionale: nella monarchia costituzionale il principio della separazione dei poteri inizia ad affermarsi. Il monarca non è più un sovrano assoluto, nasce un Governo che esercita il potere esecutivo. Tuttavia, è il Re che decide quale Governo nominare ed il Governo è responsabile solo nei confronti del sovrano.
3)Parlamentare: Il principi della divisione dei poteri si realizza pienamente nella monarchia parlamentare. In una monarchia parlamentare è presente:
•Il Re: che nomina il Governo.
•Il Parlamento: eletto da un corpo elettorale. Ha il potere di concedere e togliere la fiducia al Governo.
•Il Governo: eletto dal Re. Diventa responsabile nei confronti del Parlamento.

Repubbliche


Esistono due tipi di repubblica:
1)Presidenziale: in questo tipo di Repubblica è il popolo ad eleggere direttamente il Presidente. Prendendo in esame la Repubblica degli Stati Uniti, le fasi di elezione del Presidente sono:
a.Gli elettori in ogni Stato Federato, votano un candidato.
b.All’interno di ogni Stato Federato, il candidato più votato si aggiudica i “Grandi Elettori” di quello Stato.
c.I Grandi Elettori di tutti gli Stati Federati, complessivamente 538, eleggono il Presidente.
2)Parlamentare: in questo tipo di Repubblica il popolo elegge solo il Parlamento. Il Presidente della Repubblica è eletto dal Parlamento. Il Governo entra in carica solo dopo aver ottenuto la fiducia del Parlamento, di fronte al quale è responsabile. E’ la forma di governo prevista dalla Costituzione Italiana del 1948.

Hai bisogno di aiuto in Diritto?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email