La Costituzione

Che cos'è la Costituzione?
La Costituzione è la nostra fonte del diritto più importante, al punto che per indicarla si utilizza l'espressione ''legge delle leggi''
Ogni Stato democratico ha una sua Costituzione.

Come possono essere classificate le Costituzioni?
Le Costituzioni sono solitamente distinte tra loro in base a tre requisiti fondamentali: le modalità di emanazione, per cui le Costituzioni possono essere ottriate o votate; le modalità di modificazione, per cui le Costituzioni si distinguono in rigide o flessibili; e infine, in base al contenuto possono essere brevi o lunghe.

Quali sono le caratteristiche dello Statuto Albertino?
Lo Statuto Albertino è composto da 84 articoli, e contiene l'enunciazione dei poteri e del ruolo del re, l'indicazione di alcuni diritti e doveri dei cittadini e le modalità di formazione e funzionamento degli organi fondamentali dello Stato.

I poteri fondamentali dello Stato, previsti nello Statuto Albertino, sono distinti e attribuiti a organi differenti.
Il potere legislativo è esercitato continuamente dal re e dalle due Camere, Camera dei Deputati e Senato; il potere esecutivo è attribuito al re che lo esercita con i ministri, da lui nominati e revocati; il potere giudiziario è anch'esso attribuito al re, che lo esercita mediante giudici da lui stesso nominati.

Qual'è la struttura della Costituzione
La Costituzione italiana vigente è composta da 139 articoli, nei quali sono descritti i principi fondamentali che ispirano il nostro Stato, i diritti e i doveri dei cittadini, la struttura e il funzionamento degli organi più importanti dello Stato.

Registrati via email