Ominide 18 punti

La Costituzione è la legge fondamentale di uno Stato, contiene le norme e i principi essenziali dell' ordinamento giuridico statale. La Costituzione Italiana è composta da 139 articoli, di cui i primi 12 sono i principi fondamentali, i restanti articoli sono raggruppati in 2 parti, la parte 1 ( Diritti e doveri dei cittadini, da art 13 a 54) la parte 2 ( ordinamento della repubblica, da art 55 a 139 ), quest' ultima è suddivisa in 6 titoli, in ordine: Parlamento, Governo, Presidente della Repubblica, Magistratura, Regioni-Province-Comuni, Garanzie Costituzionali. La Costituzione italiana è scritta ( le norme costituzionali sono scritte in un documento ) lunga ( disciplina l' ordinamento dello Stato e i diritti e doveri dei cittadini in modo approfondito ) votata ( poichè è stata approvata da un' assemblea costituente ) rigida ( perchè può essere modificata solo con una procedura speciale, detta procedimento aggravato). Essa è la legge suprema dello Stato e nessun altra legge può essere in contrasto con essa. La Costituzione Repubblicana è entrata in vigore il 1 gennaio 1948 dopo essere stata approvata dall' Assemblea costituente. Ad oggi La Costituzione italiana è sempre la legge più importante del nostro ordinamento, ma deve essere conforme alle norme di diritto internazionale generalmente riconosciute.

Hai bisogno di aiuto in Diritto?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email