Dreke90 di Dreke90
Genius 6795 punti

La Cittadinanza dell'Unione Europea

Il trattato di Maastricht, firmato il 7 Febbraio 1992 ed entrato in vigore il 1°novembre 1993, ha trasformato la comunità economica europea in unione europea cioè in un entità politica generale con competenza in settori non più solo strettamente economici. Questo trattato ha riconosciuto ai cittadini dei paesi dell’unione i seguenti diritti.

1)Libertà di circolazione e soggiorno nel territorio di ogni paese membro;

2)Diritto di elettorato attivo e passivo alle elezioni comunali ed europee nello stato di residenza. Si può votare ed essere letti in queste elezioni,anche risiedendo in uno stato europeo diverso da quello in cui si è cittadini;

3)Protezione diplomatica e consolare,garantita dalle autorità diplomatiche e consolari di qualunque stato dell’unione europea nei paesi esteri dove non vi è rappresentanza del proprio stato;

4)Facoltà di presentare petizioni al parlamento europeo e di rivolgersi al mediatore europeo;

Questo insieme di diritti costituisce l’embrione della cittadinanza europea.

Registrati via email