Home Invia e guadagna
Registrati
 

Password dimenticata?

Registrati ora.

Canto 10, Paradiso - Riassunto

Riassunto del decimo canto del Paradiso della Divina Commedia di Dante Alighieri.

E io lo dico a Skuola.net
Canto X

Il canto inizia con una parte dottrinale in cui il poeta invita il lettore a contemplare l’ordine del Creato e la perfezione del movimento celeste.
Dante, poi, senza accorgersene, sale con Beatrice nel Cielo del Sole, dove sono le anime di dottori della Chiesa o filosofi, che in Terra sparsero luce di grande sapienza.
Questi nobili spiriti splendenti sono disposti in forma di corona e, danzando e cantando, girano tre volte intorno ai due.
Quindi si fermano e il canto cessa.
Dante, invitato dalla donna, ringrazia Dio di averlo innalzato a questo Cielo; il fervore di tale ringraziamento è così vivo che, come dice il poeta, “sì tutto ‘l mio amore in lui si mise/ che Beatrice eclissò ne l’oblio”.
Beatrice è così lieta di ciò, che lo splendore dei suoi occhi si intensifica a tal punto da riscuotere Dante dal suo raccoglimento.
Ed ecco apparirgli le anime che si dispongono in cerchio.
Contenuti correlati
Registrati via email